Foto

Avifauna del Parco del Sile

La Folaga
La Folaga

La folaga (Fulica atra, Linnaeus 1758), specie molto diffusa nelle placide acque del Sile, appartiene alla famiglia dei Rallidi ed assomiglia per dimensione ad una piccola anatra di circa 35-45 cm.; presenta un piumaggio sul dorso di colore nero-azzurro, nero sul capo, sul sottocoda e sulla coda, le parti inferiori sono di colore grigio-lavagna. Il becco e la placca frontale sono bianco-avorio ed ha occhi rossi; le zampe grigio-verdi terminano con lunghe dita lobate, funzionali alla vita in ambienti acquatici.
I maschi, riconoscibili dalla macchia frontale un po' più grande, raggiungono un peso fino ai 600 grammi mentre le femmine raggiungono un peso di 800 grammi.
Preferisce stagni calmi, laghi, terreni umidi e acque che scorrono lentamente, ove siano presenti molte piante acquatiche e una cintura di canne palustri. E’ qui che costruisce il suo nido. La femmina depone dalle 3 alle 12 uova che vengono covate con l’aiuto del maschio per 21 o 23 giorni. I piccoli rimangono per 55 - 60 giorni nel nido
La folaga è onnivora; la sua dieta alimentare è regolata dalla disponibilità stagionale. Ad esempio d'estate, oltre a piccoli pesci, rane, molluschi, insetti e larve di insetti, si nutre di canne, alghe, erbe, piante acquatiche e residui organici; d'inverno si accontenta anche di resti di pane e rifiuti.
Le folaghe sono abili nuotatrici e tuffatrici, ma sulla terraferma si muovono in modo goffo. Il loro carattere è vivace e turbolento. Spesso si affrontano frequentemente in scontri rumorosi, ma senza gravi conseguenze. I combattimenti tra folaghe non sono certo una prerogativa del maschio poiché anche le femmine si affrontano di frequente; tuttavia le lotte avvengono di regola tra individui dello stesso sesso.
Sono uccelli d'indole timida ed accorta. Minacciate dal pericolo, si riuniscono tutte assieme, ponendosi sull'acqua una accanto all’altra e facendo così fronte comune contro i predatori, tra i quali il falco di palude e la volpe. Se particolarmente minacciate, producono un gran rumore e si spostano in contemporanea spruzzando acqua in giro.

La Folaga
La Folaga