I Parchi del Veneto

La Regione del Veneto è ricca di Parchi e Aree naturali protette che costituiscono il “Sistema Parchi del Veneto”. L’eterogeneità degli ambienti naturali e la varietà dell’offerta turistica fanno di questo Sistema un'opportunità unica per scoprire luoghi incontaminati e per immergersi nella bellezza della natura. I Parchi del Veneto sono quindi gli ambienti ideali per scoprire il ricco patrimonio storico-culturale e gustare i prodotti tipici del territorio, offrendo allo stesso tempo occasioni di svago, sport e relax.

Nel territorio del Veneto si trovano 5 Parchi Regionali1 Parco Nazionale, 6 Riserve Naturali Regionali14 Riserve Naturali Statali2 Zone Umide di importanza internazionale, 9 Foreste Demaniali Regionali e diversi Parchi e Riserve Regionali di Interesse Locale.

 

Italia Dolomiti Bellunesi Dolomiti Bellunesi Parco Naturale Regionale Dolomiti d'Ampezzo Parco Naturale Regionale Dolomiti d'Ampezzo Parco Naturale Regionale della Lessinia Parco Naturale Regionale della Lessinia Parco Regionale dei Colli Euganei Parco Regionale dei Colli Euganei Parco Naturale Regionale del Fiume Sile Parco Naturale Regionale del Fiume Sile Parco Naturale Regionale del Delta del Po Parco Naturale Regionale del Delta del Po

IL SISTEMA PARCHI DEL VENETO

La varietà dell’ambiente è tutelata dalla presenza di Parchi e Aree Naturali protette che nascono proprio per conservare la bellezza della natura del Veneto. Percorrendo la regione da nord a sud si incontrano il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti d'Ampezzo e il Parco Naturale delle Dolomiti Bellunesi, dove fauna e flora trovano casa tra cime maestose e paesaggi incontaminati. Il Parco Naturale Regionale della Lessinia propone invece un tuffo nel passato: si può godere della presenza di strutture carsiche ancora visibili e zone in cui ammirare antichi fossili. Lasciandosi alle spalle le montagne, si arriva alla pianura trevigiana. Qui troviamo il Parco Naturale Regionale del Fiume Sile, un ambiente paludoso ricco di una grande varietà di flora e fauna, e il Parco Regionale dei Colli Euganei, che offre un paesaggio collinare di natura vulcanica che rende unico questo territorio. Infine, in piena pianura, troviamo il Parco Naturale Regionale del Delta del Po che rappresenta una delle aree storiche e naturalistiche più importanti d’Europa.


Parco Naturale Regionale delle Dolomiti D’Ampezzo
Parco  Naturale Regionale della Lessinia
Parco  Naturale Regionale del Fiume Sile
Parco  Regionale dei Colli Euganei
Parco  Naturale Regionale del Delta del Po
Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi


 

IL PAESAGGIO

Mare

Le coste del Veneto si affacciano sul Mar Mediterraneo  estendendosi per circa 150 km. La fascia litoranea comprende il più importante sistema di lagune italiano il cui valore ecologico è ampiamente riconosciuto e la morfologia del territorio rende il paesaggio estremamente variegato.

Fiumi

Un’articolata rete di vie d’acqua racconta la storia del territorio. Il Po, il Mincio, l’Adige, il Brenta, il Bacchiglione, il Sile, il Piave, il Livenza, il Tagliamento e numerosi  affluenti minori compongono il sistema idrografico della Regione.

Pianura

La pianura rappresenta da sempre un elemento fortemente caratterizzante per il Veneto, estendendosi per più della metà del territorio regionale. In epoche passate era presente un ricco ecosistema forestale oggi ridotto a pochi querceti di elevato valore scientifico e didattico.

Colline

La fascia collinare costituisce l’elemento di connessione tra la regione prealpina e l’alta pianura: è ricca di coltivazioni e di vigneti e rappresenta una risorsa fondamentale per il territorio. I caratteri morfologici delle coll ine del Veneto danno vita ad un paesaggio che si estende a perdita d’occhio.

Montagne

Non è un caso che molte delle montagne del Veneto siano Patrimonio dell’Umanità (UNESCO): Marmolada, Antelao, Cristallo, Tre Cime di Lavaredo, Pelmo, Tofane, Civetta e molte altre donano bellezza e unicità al paesaggio, famoso in tutto il mondo per le cime di Alpi e Prealpi che arrivano ai 2000 metri di quota.